4+ K+

4+ K+

4+ K+

4+ K+
Prezzo:
€ 17,50PEZZO
Listino:
€ 25,00PEZZO
Risparmi:
€ 7,50PEZZO (30%)
Ordinabile anche su preventivo se ne richiedi almeno 1. Aggiungi al carrello la quantità desiderata.

Descrizione

4+ K+

Scheda Tecnica

K+ è un integratore di Potassio Citrato, elemento di primaria importanza in molti processi biologici.


Il Potassio è notoriamente coinvolto nella contrazione muscolare. Contribuisce nell’efficienza della funzione del sistema muscolare, compresi gli impulsi elettrici che controllano il cuore.


Il Potassio, in particolare nella sua forma citrata, è coinvolto nel mantenimento della pressione sanguigna e del pH nel sangue, regolando costantemente l’equilibrio acido-base. L’acido citrico, con il quale è legato il Potassio, è coinvolto nel ciclo di Krebs e quindi in molti processi metabolici delle cellule, ed è presente nelle ossa con funzione stabilizzante. Il potassio è importante per il sistema scheletrico, dei capelli e della pelle, poiché riesce a mantenere costanti i livelli di Calcio e Fosforo indispensabili per la salute delle ossa e della pelle. Grazie alla sua funzione antiacida è utile in caso di iperacidità gastrica e bruciori di stomaco, dispepsie e difficoltà digestive.

E’ in grado di eliminare i liquidi in eccesso e le tossine tramite i reni ed è fondamentale nella prevenzione dei calcoli renali. Il Potassio citrato è in grado di aumentare il pH urinario rendendo le urine maggiormente alcaline, effetto che aiuta a prevenire la precipitazione di cristalli di acido urico, cistina e xantine e quindi prevenire calcolosi delle vie urinarie.

Inoltre, stimola la produzione di insulina, ha un ruolo fondamentale nella sintesi delle proteine ed è responsabile dell’attivazione di diversi enzimi coinvolti nella produzione di energia da parte del nostro organismo.

Infine, il Potassio, è utile per combattere mal di testa da allergie, febbre, fratture ossee, ustioni, dermatiti, artriti, reumatismi e problemi legati all’attività muscolare, come riflessi rallentati e crampi.

E’ sconsigliato l’utilizzo di Potassio in caso di disturbi renali, di concomitante assunzione di farmaci ACE-inibitori (che sono risparmiatori di Potassio), Trimetoprim e Sulfametossazolo.