4+ IRON

4+ IRON

4+ IRON

4+ IRON
Prezzo:
€ 10,50PEZZO
Listino:
€ 15,00PEZZO
Risparmi:
€ 4,50PEZZO (30%)
Ordinabile anche su preventivo se ne richiedi almeno 1. Aggiungi al carrello la quantità desiderata.

Descrizione

4+ IRON

Scheda Tecnica

IRON+ è un integratore a base di ferro, vitamina C (Camu camu) e lattoferrina.


Il ferro è indispensabile per l’organismo in quanto funge da trasportatore di ossigeno nei tessuti. La sua funzione principale è di costruire emoglobina e mioglobina, che servono a trasportare l’ossigeno ai muscoli e ai tessuti. L’emoglobina è contenuta negli eritrociti (globuli rossi) e trasporta circa il 100% dell’ossigeno. Una maggiore quantità di emoglobina contenuta per globulo rosso si traduce in maggiore quantità di ossigeno nei tessuti, e quindi anche nei muscoli. Aspetto di fondamentale importanza per chi pratica attività fisica in modo costante. Il ferro è presente anche nelle proteine contrattili actina e miosina, responsabili della contrazione muscolare. Infine, si trova anche nelle unghie e nei pigmenti dei capelli ed è componente essenziale di molti enzimi essenziali.


I succhi gastrici all’interno dello stomaco facilitano la dissociazione dello ione ferro. Con l’aiuto dell’acido ascorbico (vitamina C) tali ioni vengono ridotti a ioni ferrosi (Fe2+) aumentando l’assorbimento di 2-3 volte. In questo prodotto viene utilizzata la vitamina C ricavata dal Camu-camu, un arbusto della foresta pluviale peruviana e brasiliana, particolarmente ricco in vitamina C. Facendo un confronto con le arance, se queste hanno un contenuto che può variare tra 1000ppm a 4000ppm circa, il camu camu può avere una concentrazione di vitamina C pari a 50000ppm o 2g per 100g di frutto. Inoltre, la vitamina C è un potente antiossidante e partecipa alla produzione del collagene, necessario per formare lo scheletro dei tessuti come tendini, cartilagini, ossa e pelle.

A completare la formulazione di IRON+, la lattoferina che presenta attività antimicrobica, grazie a un’elevata capacità di competere con microrganismi ferro-dipendenti, e ha un’azione diretta sulla membrana esterna dei batteri Gram negativi. La combinazione della lattoferrina con lo ione ferrico nelle secrezioni mucose modula l'attività dei batteri e dei virus verso le membrane cellulari. Questo perché alcuni batteri richiedono ferro per poter effettuare la replicazione cellulare. La lattoferrina lo sottrae dall'ambiente circostante, impedendone così la proliferazione. La capacità della lattoferrina di legare il ferro ne suggerisce anche un possibile ruolo come agente antiossidante. Sequestrando il ferro in eccesso, impedisce infatti che questo produca i ben noti effetti pro-ossidanti.