4+ D TOX +

4+ D TOX +

4+ D TOX +

4+ D TOX +
Prezzo:
€ 27,30PEZZO
Listino:
€ 38,94PEZZO
Risparmi:
€ 11,64PEZZO (30%)
Ordinabile anche su preventivo se ne richiedi almeno 1. Aggiungi al carrello la quantità desiderata.

Descrizione

4+ D TOX +

Scheda Tecnica

D TOX+ è un depurativo dell’organismo, e in particolare del fegato, a base di estratti naturali di Cardo Mariano, N-Acetilcisteina e Acido alfa Lipoico.


Il Cardo Mariano (Silibum Marianum) è considerato il depurativo del fegato per eccellenza. E’ caratterizzato da una miscela di bioflavonoidi, tra cui si distingue la silimarina che è responsabile dell’azione depurativa e di quella antiossidante. Il Cardo Mariano presenta anche azione diuretica, tonica, antispasmodica e antiemorragica. E’ conosciuto e utilizzato per la protezione del fegato da agenti tossici come l’alcool, i farmaci, i princìpi velenosi del fungo Amanita phalloides e per la capacità di rigenerare le cellule del fegato.


L’acetilcisteina, o N-Acetilcisteina, è la forma acetilata dell’amminoacido cisteina. Ha un’azione protettiva per il fegato e, stimolando la produzione di glutatione ha un effetto antiossidante che migliora l’equilibrio delle cellule epatiche. L’effetto principale della cisteina è di contrastare i radicali liberi grazie all’azione antiossidante e ossidoriducente della molecola.

Per completare la formulazione di D TOX, è stato utilizzato l’Acido alfa lipoico, che si trova naturalmente all’interno delle cellule ma viene sintetizzato in troppo piccole quantità dall’organismo. L’acido lipoico è coinvolto nel metabolismo del glucosio e dei grassi in energia. Migliora l’utilizzo dei carboidrati e stabilizza la glicemia. L’acido lipoico risulta essere un potente antiossidante in grado di contrastare l’invecchiamento e molto efficace contro i radicali liberi. La sua funzione antiossidante è particolarmente efficace in quanto si tratta di una sostanza attiva sia all’interno che all’esterno delle cellule, ed è in grado di rigenerare altri antiossidanti come le vitamine A, C, E, il coenzima Q e il glutatione. In particolare, è un potente promotore del glutatione e ne incrementa la disponibilità, effetto molto importante se si considera che il glutatione è il più potente antiossidante intracellulare.